Subscribe & Follow:

LUCE SU MICROBIOMA

lampadina_logo_luce_su_microbioma

Il microbioma intestinale è un complesso sistema microbico che colonizza il nostro tratto gastrointestinale.

È composto da diversi microrganismi (fino a 1000 specie) e in numero 1,3 volte più grande rispetto alle cellule eucariotiche dell’intero organismo.

Instaura un continuo dialogo con l’ospite (siamo noi!) modulando i processi di assorbimento dei nutrienti e mantenendo la fisiologica stimolazione del sistema immunitario.

Il microbioma si riferisce quindi non solo ai microrganismi ma anche al loro “teatro” di attività, che include metaboliti microbici ed elementi genetici mobili (trasposoni, fagi e virus) nel quale formano una vera e propria nicchia ecologica.

Il microbioma rappresenta un micro-ecosistema integrato in un macro-ecosistema, con il quale interagisce in modo cruciale.

Importanti cambiamenti nel microbioma intestinale subentrano con l’età e sono spesso associati ad una alterazione del sistema immunitario, pertanto la sua anomalia concorre alla patogenesi di numerose malattie croniche con componente infiammatoria che possono coinvolgere diversi organi e apparati, incluso l’occhio.

Ormai diversi studi hanno dimostrato che esiste un asse Intestino-Occhio, secondo cui l’occhio può essere influenzato dal microbioma intestinale poiché questo riesce a condizionare il sistema immunitario anche in distretti distanti da esso, proprio come l’occhio.

Anomalie del microbioma possono, perciò, essere associate a diverse patologie oculari, tutte riconducibili ad un’alterazione del sistema immunitario e con una componente infiammatoria.

La salute degli occhi passa anche dall’intestino tanto che capire meglio la relazione tra occhio e microbioma potrebbe facilitare lo sviluppo di nuove terapie mirate al trattamento di disturbi oculari.

APPROFONDIMENTI SUL TEMA

La documentazione del sito è riservata agli utenti registrati, effettua il login oppure

CLICCA QUI PER REGISTRARTI

Utenti collegati esistenti